Powered by Olark
 

 

 

Il circolo venne fondato nel lontano 1959 da un gruppo di volenterosi, che vollero intitolarlo ad Arcangelo Ghisleri per ricordare un uomo che fu esploratore e geografo, infatti, sembrerà strano, ma il sodalizio è nato come circolo speleologico e successivamente ebbe una rapida evoluzione passando per necessità alla speleologia subacquea ed approdando definitivamente nel 1962 all'attività subacquea e pescasportiva affiliandosi alla FIPSAS.

Tra i suoi soci annovera diversi campioni del passato e del presente, ma non si può pensare al "Ghisleri" senza che vengano alla mente i nomi di Claudio Martinuzzi e Milos Iurincic, due figure storiche della vita del circolo e della subacquea internazionale che hanno scandito di successi un periodo a cavallo tra gli anni 1970 e 1985.

Oltre alla pesca in apnea, le attività alle quali si rivolge il sodalizio sono anche quelle della cacciafotosub (con i pluricampioni italiani Fabio Cosciani e Mauro Ventin), della fotografia subacquea (con il campione italiano Gianni Pecchiar), del nuoto pinnato (con il pluricampione italiano master Paolo Petrina), del centro di avviamento allo sport CONI di nuoto pinnato, della pesca da natante, della pesca d'altura e della didattica (corsi di immersione con autorespiratori di 1°, 2°, 3° grado e corsi di apnea e specializzazioni di vari livelli) con propri istruttori federali.

Il circolo ha ottenuto diversi prestigiosi titoli per meriti sportivi tra i quali la stella di bronzo e quella d'argento del CONI e la stella d'argento e quella d'oro della FIPSAS. E' campione italiano di pesca subacqua 1976 (Martinuzzi, Iurincic, Bortolin) campione italiano di caccia foto sub 1986 (Cosciani, Missori) e 1999 (Cosciani, Ventin, Fradel).